Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

COME FOTOGRAFARE LE MOTO
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: COME FOTOGRAFARE LE MOTO

COME FOTOGRAFARE LE MOTO 4 Anni, 7 Mesi fa #181

  • Pippo60
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 147
  • Karma: 0
Dal 16 giugno è possibile effettuare l’iscrizione on line al Registro Storico F.M.I. e quindi particolarmente importante prestare la massima cura nella realizzazione delle immagini necessarie a corredare la pratica di iscrizione.

Può sembrare strano, ma un ostacolo che fa perdere del tempo prezioso agli esaminatori è dovuto proprio a questo aspetto che se trascurato blocca inesorabilmente l’iter della pratica.

Vediamo dunque come procedere per effettuare delle buone foto evitando gli errori più comuni.

Innanzi tutto prima di procedere è necessario lavare e lucidare bene il motoveicolo in ogni parte motore compreso.

Naturalmente presumiamo che il motoveicolo sia stato restaurato con cura od in alternativa sia un ottimo conservato. Le grafiche e la verniciatura devono essere strettamente quelle di serie, non saranno accettati colorazioni diverse.

Se presenti dobbiamo rimuovere eventuali decalcomanie non previste in origine, accessori come portapacchi parabrezza e paracolpi non di serie o aftermarket vanno smontati anche se dell’epoca. Stesso discorso per eventuali catene, lucchetti, blocca disco, bombolette spray “gonfia e ripara” ecc. insomma la moto deve essere priva di qualsiasi accessorio non previsto dalla scheda di omologazione.

imm111.jpg


imm112.jpg


Ricapitolando quindi, moto ben pulita senza accessori e opzional vari, restaurata od in ottimo stato di conservazione, (quindi niente ruggine ammaccature e vernici scrostate), se il nostro motoveicolo si presenta in queste condizioni possiamo passare alla realizzazione delle foto.

Non è necessario possedere una reflex ultimo tipo, può andare bene anche una compatta di buona qualità, no alle foto fatte con il telefonino. Particolare cura va prestata allo sfondo delle foto che deve essere uniforme e di colore chiaro, può andare bene anche un muro bianco o in alternativa un lenzuolo avendo cura di posizionarlo bene dietro la moto.

Riguardo la tecnica di ripresa sconsigliato l’uso del flash che spesso crea riflessi ed aloni nelle foto.

Può essere conveniente effettuare le riprese in interno (purchè ben illuminato), se invece si opta per un esterna evitare il sole a picco che crea riflessi, preferibile le ore che precedono il tramonto quando la luce e calda e diffusa.

Tutto ciò, potrebbe sembrare pignolo ma è il semplice rispetto di una normativa emanata da una Legge dello Stato.

Passiamo ora al numero alle inquadrature ed al formato delle foto necessarie a corredare la richiesta.

Servono 9 foto totali di cui 2 con inquadratura dal lato destro, 2 con inquadratura dal lato sinistro (lo sterzo deve essere perfettamente diritto), 1 foto con inquadratura anteriore con moto ben allineata ed 1 foto con inquadratura posteriore con targa ben visibile, 1 foto a distanza ravvicinata del numero di telaio che deve essere ben visibile ed una sempre del telaio ma scattata ad un metro di distanza ed infine una del numero del motore anch’esso ben leggibile.

Un ulteriore foto necessaria solo per la procedura B è l’inquadratura ravvicinata del numero di omologazione.

Come ultimo suggerimento per le 6 foto della moto intera lasciate un poco di spazio alle estremità, ricordate che queste sono le immagini con le quali gli esaminatori dovranno giudicare l’idonietà del vostro motoveicolo e se va bene, saranno poi utilizzate per la realizzazione dell’agognato tesserino di iscrizione al Registro Storico.

ATTENZIONE vietatissimo ritoccare le foto con programmi di grafica (Photoshop o simili) ciò equivale ad una falsificazione o contraffazione, al massimo si può intervenire per ottimizzare la luminosità od il contrasto dell’immagine al fine di renderla meglio visibile.

Ora le dimensioni, se scegliamo la procedura cartacea è necessario fare stampare le foto in formato 10X15 ad un laboratorio fotografico che ci garantisce una stampa professionale. Se invece abbiamo deciso per la procedura on line le dimensioni devono essere 2048X1536 pixel che equivalgono a 17,34X13,00 cm.



Spero che questa guida vi sia stata utile, in caso di necessità voglio ricordarvi che il Moto Club del Tirreno come sempre è a disposizione di tutti gli associati per aiutarvi nella compilazione e gestione della pratica di iscrizione al Registro Storico, sia cartacea che on line.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.27 secondi