Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

La mia moto compie 20 anni
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: La mia moto compie 20 anni

La mia moto compie 20 anni 5 Anni, 1 Mese fa #166

  • Pippo60
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 147
  • Karma: 0
Questo anno (il 2014 ndr) la BMW K 75 RT compie 20 anni essendo stata immatricolata nel 1994.
Un evento questo che segna una svolta.
Come per un uomo il passaggio dall'adolescenza all'età matura, così per le moto il 20 anno significa entrare nella categoria “Moto di interesse Storico”, quindi da buon appassionato di moto d’epoca decido di pensare di iscriverla al “registro Storico FMI”.
Si pensare, poiché quando si prende una decisione del genere si inizia a guardare la moto con occhi diversi.
Non che la BMW fosse ridotta male anzi, ma cominci a valutare i graffietti, i piccoli difetti, come i segni dei chilometri ne abbiano segnato l’aspetto.
A questo punto per dovere di cronaca voglio raccontarvi di come le strade tra me e questa moto si siano incrociate.
Se non erro era l’anno 2009 quando mio cognato (a cui ho trasmesso in tarda età questa passione) mi dice: “ sai un mio collega di Catania si vuole togliere la moto”. Che moto e quanto vuole realizzare chiedo con poco interesse (ho già 3 moto e 1 scooter in garage). Mi ha detto che non vuole niente, basta fare il passaggio e pagare le tasse di possesso arretrate, sono tre anni, la moto mi pare sia una BMW K75 RT.
La parola gratis come penso in ognuno di voi fa scattare una molla, quindi mi metto subito alla ricerca su internet delle immagini di questa BMW che sconoscevo come modello essendo le mie preferenze orientate al settore enduro.
La prima impressione vedendola in foto è tiepidina, ma a caval donato… per cui organizzo e la domenica successiva si va a Catania con il furgone per caricare la moto.
Vederla di presenza conferma i miei dubbi, questa moto non è nel mio stile, comunque la porto in garage. Vicino alle altre moto rigorosamente Yamaha e rigorosamente enduro, la BMW stona parecchio, completate le pratiche amministrative, sono il legittimo nuovo proprietario di questa K 75.
Decido di provare a metterla in funzione. La moto è ferma da parecchio tempo, ha la batteria scarica, ma con dei buoni cavetti e qualche litro di benzina riesco nell’intento.
Appena in moto però un rumore metallico come uno scampanio mi allarma.
Spengo subito il motore pensando al peggio.
Il contachilometri segna poco più di 16.000 Km possibile che con così poca strada il motore sia rovinato?
Mi viene in soccorso un forum del Tingavert, un utente spiega con dovizia di particolari che lo scampanio è dovuto al deteriorarsi di un gommino posto sull’asse dell’alternatore. Rincuorato ordino i l ricambio alla BMW scoprendo che costa pochi euro.
Effettuata la sostituzione e un minimo di manutenzione ordinaria, la moto va che una meraviglia.
Decido quindi di far riverniciare le carene segnate da qualche caduta da fermo, rigorosamente del colore originale.
Completata l’operazione restyling la moto perde di interesse, preferendo per i miei spostamenti la Yamaha 750 XTZ detta comunemente super Ténéré.
Ma fatalità ho un incidente con la Yamaha, niente di molto grave, quindi per un motoraduno a Caltanissetta mi vedo costretto ad usare la BMW.
Comincio così ad apprezzare alcune caratteristiche di questa moto, così diversa da quello in uso sino ad ora, legnosa nelle curve ma protettiva come non mai negli spostamenti autostradali. Ma al cuore non si comanda quindi sistemato il super è questa la moto preferita che uso quasi sempre.
Il destino però ancora una volta ha deciso diversamente, rientrando da un raduno sull’Etna rifugio sapienza a notte fonda, non mi accorgo della cenere vulcanica a terra con il risultato di fare una brutta scivolata danneggiare la moto e lesionarmi l’osso della spalla.
Nel frattempo diverse vicissitudini familiari mi impediscono di interessarmi al ripristino della moto danneggiata per cui non mi resta altro che cominciare ad utilizzare a tempo pieno la BMW.
Da quel giorno tanta strada ne abbiamo fatto, ora il contachilometri segna oltre 78 mila, nel tempo abbiamo imparato a conoscerci, le ho regalato le valigie laterali ed il bauletto e lei mi ha portato in giro per mezza Italia senza mai un affanno.
Doveroso quindi un riconoscimento per l’onorata carriera con un nuovo e completo restyling e successiva iscrizione al Registro Storico. Restiling K75 RT
Ultima modifica: 5 Anni, 1 Mese fa Da Pippo60.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.49 secondi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk